Caduta capelli quando preoccuparsi: ecco tutto quello da sapere!

caduta capelli quando preoccuparsi

Quella della caduta dei capelli può essere davvero una situazione stressante perché non sempre è facile identificarne la causa. Spesso finiamo quindi per chiederci: quando dobbiamo preoccuparci per la caduta dei capelli?
Vediamo proprio in questo articolo la caduta capelli e quando preoccuparsi!

Quanto preoccuparsi per la caduta dei capelli?

Secondo alcuni studi, in media, possiamo arrivare a perdere anche più di 100 capelli al giorno, un numero che non deve preoccuparci perché rientra tra le normali funzioni fisiologiche del nostro organismo.

A volte, però, questo numero può aumentare così tanto da farci preoccupare e spingerci a trovare una soluzione.
Un aumento della caduta dei capelli in questo senso può essere sintomo di tante condizioni diverse che includono anche:

  • Stress
  • Cambi di stagione
  • Carenze di alcune sostanze nutritive
  • Un’alimentazione sbilanciata
  • Esposizione solare

Ed in genere tante altre diverse patologie. É indubbio che se la situazione vi preoccupa la cosa migliore da fare e rivolgersi ad un medico o uno specialista che dopo una visita ed un attenta valutazione potrà rispondere dal punto di vista medico alle vostre domande.

Invece per il temporaneo indebolimento del capello legato appunto a cambio di stagione, stress psicofisico, esposizione al sole, alimentazione sbilanciata potete scegliere dei trattamenti che aiutano appunto in queste situazioni.

Già nell’articolo “Caduta capelli durante lavaggio” avevamo parlato di come ci siano brand di fama internazionale specializzati proprio in prodotti per la caduta dei capelli, uno di questi è ad esempio Bioscalin di cui trovate gli integratori.

Oppure le fiale da applicare sul cuoio capelluto.

E per potenziare ancora di più l’azione di compresse o fiale anche lo shampoo da utilizzare per il normale lavaggio dei capelli ed una maschera da applicare dopo lo shampoo studiata per capelli deboli, fragili e con tendenza a cadere.

Sempre di un brand internazionale, questa volta Swisse, un marchio famoso per le sue formule di integrazione specifica, si può scegliere questo integratore alimentare studiato appositamente per la salute e il benessere dei capelli, della pelle e delle unghie:

Per quanto tempo utilizzare i prodotti anti caduta?

Un altra delle domande fondamentali riguarda la durata dell’utilizzo dei prodotti anti caduta.

Per gli integratori e le fiale Bioscalin la durata consigliate del trattamento è di 3 mesi.
Da iniziare ovviamente nei periodi in cui si perdono maggiormente capelli oppure poco prima se sapete di perdere più capelli in un periodo specifico, ad esempio dopo l’esposizione solare.

Come potete ben immaginare i prodotti per la caduta dei capelli sono leggermente più costosi rispetto ai tradizionali shampoo e balsamo ma si tratta comunque di prodotti che hanno una ricerca ed una funziona specifica sul capello e sul cuoio capelluto

medico caduta dei capelli

Ecco a chi rivolgersi quando la caduta dei capelli preoccupa!

Se la caduta dei capelli vi preoccupa, come già sottolineato prima, potete parlarne con il vostro medico curante. Potrà darvi supporto oppure indirizzarvi verso un medico specialista per una visita.

Lo specialista che si occupa della salute dei capelli e del cuoio capelluto è in genere il dermatologo, meglio se un dermatologo con conoscenze specifiche in tricologia. La tricologia è infatti quel ramo della dermatologia che studia specificatamente l’anatomia, la fisiologia e la patologia dei capelli e dei peli.

Scroll to Top